Aggredito un ragazzo adottato da una famiglia italiana solo per il colore della sua pelle

image_pdfimage_print

Hugo, 19 anni, cubano adottato da bambino da una famiglia di italiani, vive nella provincia di Salerno ed è stato aggredito per motivi razziali. Mentre passeggiava con la sua fidanzata tornando a casa, qualcuno lo ha tirato fino a farlo girare per poi aggredirlo con pugni in faccia. Hugo e la fidanzata hanno trovato riparo in una farmacia finché non sono arrivati i carabinieri.

 

 

Segnalazioni, a cura di Sergio Falcone

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: