Alex Zanotelli: Armi all’Egitto? E’ il trionfo dell’ipocrisia e degli affari

image_pdfimage_print

Le ragioni e le considerazioni di Padre Alex Zanotelli (Missionario comboniano e direttore di “Mosaico di Pace”) a sostegno della mobilitazione #StopArmiEgitto.

Segnalazioni, a cura di Sergio Falcone

You may also like...

1 Response

  1. Avatar kob ha detto:

    Don Alex Zanotelli non riesce a fare discernimento trà ciò che è giusto moralmente, è ciò che sbagliato politicamente!
    Mi spiego….spasso chi sono quelli contro la vendita delle armi?
    Voi vedere che sono tutti quelli che non le producono!D’altra parte è vero anche dire che forse una parte di costruttori di armi ha scelto questa attività, o se vogliamo impresa, senza che glielo avesse ordinato il dottore…..forse!Quindi Alex zanotelli cosa può fare nello spirito del vangelo?L’unica cosa che può fare è predicare a questa gente che vende le armi, invitandoli magari a fare scelte più accurate, qualora…………..a quelli a cui vendono le armi!.Mi sà, che molti hanno già dimenticato l’amministrazione Obama?Cosa decise Obama insieme alla sua amministrazione sull’opportunità di non vendere più mine anti uomo?Semplicemente, rifiutarono questa idea………per quel che sappiamo!Ora chiedetevi, qualora anche Trup facesse lo stesso?Almeno in questo aspetto, cosa differenzierebbe Trump è Obama, Bush ecc ?

    https://www.repubblica.it/esteri/2019/07/25/news/trump_pone_veto_su_legge_che_blocca_vendita_armi_a_sauditi-231957198/Trump pone il veto sulla legge che blocca la vendita di armi ai sauditi. Aveva firmato vendite militari a Riad per 110 mldE questo discorso vale probabilmente vale anche per paesi come l’Italia, Russia, Iran, Cina, Corea del Nord, è chi sà magari quanti altri paesi!
    Come si dice tutto il mondo è paese………………forse!
    Infondo è un pò come quando Marine Le Pen diceva che gli immigrati no dovevano essere fatti entrare in Francia, sulla solidarietà di Matteo Salvini!E poi in tv durante la presidenza Macron abbiamo visto la   Gendarmerie francese caricare a forza gli immigranti per riportarli in Italia
    Ora ditemi guardando tutto ciò, qualora fosse anche in parte vero, quale differenza sostanziale è concreta c’è in questa questione tra Marine Le Pen è Emmanuel Macron?Stessa cosa sè vogliamo tra Matteo Salvini è Luciana Lamorgese?Matteo Salvini Bloccavi le grandi Navi, mentre entravano le barchette, è Luciana Lamorgesedurante le elezione, con il silenzio assenso avallato da forse tutte le forze politiche tenevano una nave piena di emigranti lontana dalle coste italiane per circa 28 giorni più….giorno meno!Quindi cosa ci insegna tutto questo?Che in qualche modo siamo forse quasi tutti un pò ipocriti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: