Auschwitz è intorno a noi

Auschwitz è fuori di noi, ma è intorno a noi, è nell’aria. La peste si è spenta, ma l’infezione serpeggia: sarebbe sciocco negarlo.

…il disconoscimento della solidarietà umana, l’indifferenza ottusa o cinica per il dolore altrui, l’abdicazione dell’intelletto e del senso morale davanti al principio d’autorità, e principalmente, alla radice di tutto, una marea di viltà, una viltà abissale, in maschera di virtù guerriera, di amor patrio e di fedeltà a un’idea.

Primo Levi

Pillole di saggezza, a cura di Rosella De Troia

You may also like...

1 Response

  1. Avatar MAURIZIO COSTA ha detto:

    Si percepisce nella societa’ odierna una totale indifferenza verso il prossimo, una totale banalizzazione del male e dell’orrore che coesiste intorno a noi, al quale sempre di piu’ ci abituiamo….. Ricordiamo sempre le sagge parole di Antonio Gramsci, “…….odio gli indifferenti!…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: