Ci avete rotto i polmoni

La giornata del 15 marzo è destinata a far storia.

E’ nato un nuovo movimento, coloratissimo, che di fronte alla possibile apocalisse del nostro pianeta, rivendica ad alta voce un radicale cambio di rotta. Un movimento che afferma che non esiste alcuna “ragionevolezza” capace di giustificare il disastro cui è giunto il pianeta e mette in discussione qualsiasi regola del gioco che confligga con l’obiettivo primario di salvare la Terra e il comune futuro della specie umana.

Questo movimento crescerà e nel tempo prenderà sempre più coscienza che la natura, il clima, l’ambiente, le risorse, sono campo di battaglia, terreno di scontro, di interessi e di poteri. E sceglierà da che lato della barricata stare. Salvare il futuro è incompatibile con chi del presente e del futuro ha fatto solo merce da predare come ogni merce.

Il mondo ha bisogno di una svolta radicale, di metter fine alla logica assassina del profitto. Altrimenti, è l’abisso.

 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: