CI STUPRANO E CI FILMANO. LA CERTEZZA ? FARLA FRANCA.

Per salvarci dobbiamo essere madri. Sorelle. Mogli.
Avere una funzione.
Un ruolo.
Un luogo in cui essere collocate.
Come un matrimonio
Una maternità.

E se proviamo ad uscirne il minimo che può succederci è che ci ricattino attraverso i figli, ci rendano economicamente deboli.

Se ci va peggio
ci lanciano dalle finestre.
Ci stuprano.
Ci silenziano.
Ci toccano.
Ci seguono.
Ci controllano.
Ci minacciano.

Non ci credono.

E filmano. Sì filmano.

Hanno la certezza di farla franca!
E hanno ragione.

Le pene saranno minime. E il processo si farà alle vittime.

Le parole saranno solo dolore:

Lei ha provocato. Lei c’è stata. Lei mi ha fatto uscire fuori di sé. Aveva il perizoma. Lei se l’è meritato. Era una zoccola. Una puttana. Una troia.

In poche parole: era solo una donna.

Penny

Insegnante, scrittrice e mamma di due adolescenti di cui una, Ludovica, è autrice del disegno che illustra questo intervento

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: