Cile: i video dei pestaggi e delle torture dell’esercito in Cile che nessuno vuol farvi vedere

Pestaggi brutali, torture, persino stupri.

Schierare l’esercito, dichiarare lo stato di emergenza e imporre il coprifuoco.

Questa è stata la risposta del governo cileno al suo popolo in piazza stanco di 30 anni di neoliberismo selvaggio che ha trasformato la loro vita in un inferno.

Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, si dice pronto a schierare anche lui l’esercito se la sua gente seguirà l’esempio del popolo cileno.

I campioni della destra e del neoliberismo parlano lo stesso linguaggio: guerra ai poveri !

https://www.facebook.com/CaracasChiAma/videos/1371776442996421/

 

You may also like...

3 Responses

  1. Giovanni ha detto:

    “Pestaggi brutali, torture, persino stupri” Pestaggi “brutali” dei manifestanti occorrono ovunque. Se non vuoi essere rimosso con la forza, stai a casa. Ma “stupri”???? Devo ancora vedere una manifestazione dove i poliziotti tirano giu i pantaloni (loro e della “vittima”) per comiciare a darci dentro. Ogni volta che lo leggo, vado a vedere il video e, macche’, lo “stupro” non c’e’ mai. Insomma, siate seri: se mi dite che un video c’e’, fatemelo vedere uffa!!

    • Raiawadunia Raiawadunia ha detto:

      Non c’è video, ma testimonianze e denunce presso la locale autorità giudiziaria. Ma crediamoo le interessi poco. Per lei va tutto bene visto che è meglio restarsene a casa

  2. Jose ha detto:

    Giovanni lo stupro a suceso en una caserma no per strada quindi no lo vedrai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: