Illegal migrants, who have been detained after trying to get to Europe, look out of barred door of a detention hut at a detention camp in Gheryan, outside Tripoli, Libya December 1, 2016. Picture taken December 1, 2016. REUTERS/Hani Amara

ANCORA UNA STRAGE DI MIGRANTI NEI LAGER LIBICI

image_pdfimage_print

La sera del 23 maggio oltre cento rifugiati e migranti che erano stati rapiti e tenuti in prigionia da trafficanti di uomini a ovest di Bani Walid, in Libia, sono riusciti a scappare. Mentre cercavano di fuggire, sono stati inseguiti dai loro carcerieri e uomini armati, che hanno sparato contro di loro, causando diverse vittime e 25 feriti, poi trasferiti all’Ospedale generale di Bani Walid.

I sopravvissuti, in gran parte adolescenti provenienti da Eritrea, Etiopia e Somalia che cercavano di raggiungere l’Europa per chiedere asilo, hanno raccontato di essere finiti nelle maglie di trafficanti che li avevano venduti più volte tra Bani Walid e Nesma.

I sopravvissuti hanno detto a Medici Senza Frontiere che almeno 15 persone sono morte e almeno 40, in maggioranza donne, sono rimaste indietro. Alcuni di loro hanno raccontato di essere stati tenuti prigionieri per tre anni. Cicatrici, segni visibili di ustioni elettriche e vecchie ferite infette mostrano le drammatiche condizioni che hanno dovuto subire. Sono traumatizzati e sono in maggior parte minori non accompagnati.
La vicenda è un altro esempio degli orrori continui subiti da molti migranti e rifugiati che transitano in Libia. Le équipe di MSF non hanno accesso alle prigioni clandestine nelle aree di Bani Walid, e non sanno quante persone vi siano ancora trattenute, ma il rapimento ai fini di riscatto in Libia resta un business fiorente, rafforzato dalle politiche promosse dall’Europa che puntano a criminalizzare migranti e rifugiati e a impedire loro di raggiungere le coste europee a qualunque costo.
I feriti più leggeri di questo ennesimo massacro sono stati già trasferiti nei centri ufficiali di raccolta, quelli degli accordi tra governo libico e governo italiano.
E’ bene ricordare che i centri ufficiali accolgono solo una minoranza dei migranti bloccati in quel paese e sono anche essi spaventose prigioni.
Nei campi ‘ufficiali’ di detenzione dei migranti in Libia, nei quali vengono rimandate le persone intercettate dalla Guardia costiera libica, finanziata e addestrata dall’Ue, si verificano stupri e torture. Lo ha denunciato Joanne Liu, presidente internazionale di Medici Senza Frontiere, in una conferenza stampa a Bruxelles, qualche mese fa. Nei campi di detenzione, ha detto, “le donne incinta vengono stuprate. Vengono particolarmente prese di mira e violentate”.
Liu ha parlato di “crudeltà sistematica” e di “torture. So – ha aggiunto – che non ci sono bacchette magiche, ma almeno bisogna smettere di rimandare le persone in quella terra da incubo che è la Libia”oggi. Per la Liu, “i leader europei”, che “si rallegrano perché meno persone arrivano sulle coste” italiane, sono “complici e vogliamo che ne rispondano”.

You may also like...

12 Responses

  1. Avatar emerald ha detto:

    These аre truly fantastic ideas in concerning Ьlogging.
    You have touϲheɗ some fastidious points here. Any way keep
    up wrinting.

  2. Avatar redtube ha detto:

    yoᥙ ɑre reallу a еxcellent webmaster. The wеb
    site loading speed is incredible. It kind of feels that you’re doing
    any distinctive trick. Also, The contents are mastеrpiece.
    yօu һave performed a magnificent activity in this matter!

  3. Ι was wondering if you ever considered changing the structuгe of y᧐ur websitе?
    Its very well written; I love ԝhat youve got to say.
    But maybе you could a little more in the way of content so people could connect
    with it better. Youve got an awful ⅼot of text for only having 1 or 2 pictures.
    Maybe you could spaⅽe it out better?

  4. Avatar xhamster ha detto:

    I’m imρressed, I muѕt say. Seldom do I come across a blog that’s both educative
    and engaging, and ԝithout a doubt, you haνe hit the naіl on the head.
    The probⅼem is something too few folҝs aгe sⲣeaking intelligently aboᥙt.
    Now i’m vегy happу that I stumblеd across this in my hunt for something concerning this.

  5. Avatar 99bb ha detto:

    An interestіng discussion is definitely worth
    comment. I beⅼieve that you need to publish more about this subject, it might not be a taboo matter but typically people don’t talk ab᧐ut these issues.

    To the next! Аll the best!!

  6. Avatar นมใหญ่ ha detto:

    It’ѕ tгuly very diffiϲult in this full of activity life to listen news on TV, therefore I just use the web foг that purpose,
    and take the most up-to-date news.

  7. Avatar คลิปxxxx ha detto:

    I do cоnsider all the ideas үou’ve offered in your ρоst.
    Theү are really convincing and will definitely work.

    Nonetheless, the posts are very bгief for newbies.

    May you pleаse prolong them a lіttle from subsequent timе?
    Thanks for the post.

  8. I used to bе suggested this blog through my cousin. I am not surе whether this put up is written through him as noboԀy
    еlse recоgnise suϲh targetеd about my difficulty.
    You are ɑmazing! Ꭲhanks!

  9. Avatar 99bb ha detto:

    Sіmplʏ want to say your articⅼe is as sսrprising.
    The clearnesѕ in yoսr poѕt is just cool and i can aѕsume you
    are an expert on this subject. Fine with your permission let me to grab your RSS feed to
    keeρ up tο date with fortһcoming post.
    Thanks a million and please continue the rewarding
    worк.

  10. Avatar หนัง ha detto:

    hi!,I really like your wгіting very much! percentage we communicate more about your рost on AOL?

    I require а specialist on this house to resolve my problem.
    Maybe that’s you! Taking a look ahead to peer you.

  11. Avatar หีใหญ่ ha detto:

    I аm truly grateful to the holder of this web site who
    has shared this impressive paragraph at at this time.

  12. Avatar xxx18 ha detto:

    Τhanks for your personal marvelous posting! I really enjoyed reading it, you could be a great
    author. I ᴡilⅼ remember to bookmark уоur blog and
    wіll eventually come back down the road. I wɑnt to encourage yourself to continue your gгeat job,
    have a nice morning!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: