Giorgia Linardi, Sea Watch: “Con i migranti ci stiamo macchiando di crimini pazzeschi, a livello dell’olocausto!”

“Ci stiamo macchiando di crimini pazzeschi, a livello dell’olocausto. Forse peggio: perché nel 2020 abbiamo anche testimonianze video, abbiamo un livello di informazione, rispetto a quello che succede, che non c’è mai stato prima”: lo dice a Circo Massimo, su Radio Capital, la portavoce di Sea Watch Giorgia Linardi, parlando della situazione dei migranti nel Mediterraneo e in particolare in Libia. “Ci ho messo molto prima di cominciare a utilizzare questa parola”, spiega Linardi, “otto mesi trascorsi in nave a raccogliere centinaia di testimonianze da queste persone. Dopo aver ascoltato quelle storie, posso dire che si tratta di trattamenti di quel tipo”. Quindi Libia, Europa e il ministro dell’interno Salvini sono complici di un olocausto? “Sì, è così”, risponde la portavoce della Ong tedesca, “non stiamo solo lasciando che accada ma stiamo sponsorizzando quel sistema”.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: