Gli uomini non cambiano mai…

Questa canzone racconta la mia vita. Mio padre, il mio vero padre biologico, mi picchiava e mi distruggeva moralmente, per poi a 17 anni stuprarmi… tutti i ragazzi pensavano che fossi una poco di buono perché scappavo di casa, alcuni hanno pure approfittato della mia sofferenza e poi sono andati a ridere con gli amici. Il fatto dello stupro mi ha indotta a prostituirmi sulla strada perché pensavo che è quello che merito. Li ecco, un’altra frase della canzone mi ricorda questo, quando lei dice “fanno soldi per comprarti”… e poi alla fine è finita male perché sono stata picchiata da uno che mi ha pure buttato il cane sopra, ho pure oggi le cicatrici, cit “ ti uccidono”… la parte che mi fa più male è quando dice che “sono figli delle donne, ma non sono come noi”… ci ho pensato e penso solamente che pure mio padre, tutti quelli che hanno approfittato di me e quello della fine con il cane sono persone luride, come d’altronde anche mia madre che pure il giorno d’oggi vive con lui e non l’ha voluto denunciare sapendo che mi ha distrutto la vita… il fatto è che non c’è differenza tra uomo e donna, se sei una persona buona lo sei… se sei un pezzo di merda, pezzo di merda rimani essendo tu donna o uomo.

MIA MARTINI

Pillole di saggezza, a cura di Rosella De Troia

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: