In questo mondo, meglio nascere bianchi e maschi…

Quando ero bambina, al collegio di St. Francis, le suore cattoliche ci battevano con una frusta da calesse per quella che chiamavano “disobbedienza”.

A dieci anni riuscivo a bere mezzo litro di whisky senza rimettere.

A dodici le suore mi picchiarono perché ero ” troppo libera con il mio corpo”. Tutto quello che avevo fatto era stato camminare mano nella mano con un ragazzo.

A quindici anni fui violentata.

Se avete in mente di nascere, assicuratevi di nascere bianchi e maschi.

Mary Crow-Dog, donna Lakota

Pillole di saggezza, a cura di Rosella De Troia

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: