La ballata che fa tremare il mondo

image_pdfimage_print

Siamo tutti cresciuti insieme. Abbiamo studiato tutti insieme.

A tutti noi, insieme, hanno raccontato fiumi di bugie.

Che eravamo tutti fratelli…Che il mondo era giusto…

Che la vita era bella…

E tutti insieme ci siamo illusi.

Alcuni, pochissimi, sono andati avanti.

Tutti gli altri sono rimasti indietro.

E allora, a noi tutti, troppi, rimasti indietro e esclusi, tocca cantare e ballare insieme

fino a far tremare questo mondo di bugie!

 

Questo in sintesi il contenuto del ” Baile de los Que Sobran”, una canzone del complesso dei Prisoneros di tanti anni fa, divenuta l’inno dei milioni di cileni che da più di un mese sono in strada contro un sistema di regole e poteri, quello neoliberista, che ha massacrato la loro umanità e dignità, che ha reso ricchissima una minoranza ai danni della maggioranza della popolazione, resa schiava finanziaria, indebitata fino all’osso nell’illusione di poter partecipare al cosiddetto benessere.

Il Baile de los que sobran ha varcato i confini del Cile e è divenuto l’inno della rivolta popolare in Colombia. E tutto dice che farà cantare e ballare l’intera America Latina. E tremare le stanze del potere mondiale.

 

 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: