AIUTIAMOLI A CASA LORO: LA CITTA’ DEGLI ” DEI ” DEL DANARO IN NIGERIA.

Dan Etete, ex ministro del petrolio della Nigeria aveva un sogno nel cassetto. Fuggire dagli orrori di quella mostruosità che è divenuta Lagos, la ex capitale del suo paese. Una megalopoli invivibile e lercia, afflitta da un traffico spaventoso e cronico, dalla mancanza dei servizi essenziali per una popolazione in corsa verso i 20 milioni di abitanti e afflitta da ogni possibile male.
Quel sogno è ora divenuto realtà con l’acquisto di un appartamento e di una villa lussuosissimi nella Marina di Dubai, in una zona esclusiva chiamata la Beverly Hills di Dubai.
Ci sono voluti milioni di dollari, ma questi non erano un problema. Ha utilizzato parte dei fondi ricavati dall’operazione OPL 245.
Mentre era in carica come ministro del petrolio della Nigeria nel 1998, Etete ha assegnato la licenza per un enorme blocco petrolifero – noto come OPL 245 – alla Malabu Oil and Gas, una società di facciata costituita cinque giorni prima di cui deteneva una importante quota.
Nel 2011 i colossi petroliferi Shell ed Eni hanno pagato 1,3 miliardi di dollari per la licenza di questo blocco di petrolio, con 1,1 miliardi di dollari stanziati per la Malabu. Al di là del denaro versato a Malabu, almeno altri 520 milioni di dollari americani sarebbero stati destinati, come tangenti, a funzionari di alto grado nigeriani come racconta il procedimento penale in corso in Italia e che vede Eni sul banco degli imputati.
Dan Etete per godersi i suoi “investimenti” dovrà trasferirsi in quel di Dubai. Probabilmente non sapeva ancora nulla di Eko Atlantic, la nuova Lagos dei potenti nigeriani e dei loro amici in campo petrolifero, che sta sorgendo alle porte della città mostro.
Un’area immensa, sottratta all’oceano, che diventerà la capitale finanziaria della Nigeria e di tutta l’Africa occidentale. Una città all’avanguardia, dotata di ogni servizio avveniristico, scuole e sanità di primo livello, abitazioni di lusso, centri commerciali ed ogni ben di Dio. Una piccola città dei nuovi dei del denaro che sarà ben protetta dalla sterminata miseria con cui confina.
Eko Atlantic è specchio del futuro. I Dan Etete nigeriani e i loro complici nel sacco delle risorse del paese, i protagonisti di quel saccheggio che costa al continente africano e ai paesi in via di sviluppo più di mille miliardi di dollari l’anno in corruzione, costruiscono la loro oasi e abbandonano al loro destino il resto della popolazione.

 

Se ti piace il nostro modo di fare informazione

ISCRIVITI AL NOSTRO SITO E CONDIVIDI SUI SOCIAL MEDIA I NOSTRI ARTICOLI

( Nella pagina iniziale, in alto a destra, basta inserire la propria mail e fare click su ISCRIVITI. Arriverà una mail che vi chiederà di confermare). Oppure potete scrivere a cittadinidelmondo2016@gmail.com chiedendo di essere iscritti.

SOSTIENICI:

POSTEPAY numero 5333 1710 6675 5675 cod fiscale MNTJCP93R08F839R

PAYPAL: silvymonti@yahoo.com

BONIFICO BANCARIO: IBAN IT62I0760105138232206132212 intestato a Jacopo Montanaro

 

 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: