La strage infinita dei nostri ragazzi

image_pdfimage_print

Anche questo ultimo settimana ha fatto registrare tante vittime di incidenti stradali.

Ragazzi e ragazze morti di ritorno da serate in discoteca. In quasi tutti i casi le cause erano da ricercare nell’eccessivo consumo di alcool oppure nell’assunzione di droghe.

Centinaia le vittime lo scorso anno. Centinaia nell’anno in corso.

Le cronache non ci raccontano poi del crescere esponenziale del numero dei nostri ragazzi affetti da disturbi mentali. I pochi centri pubblici che se ne occupano sono oramai allo stremo. Anche in questo caso tra le cause principali di casi, quasi sempre gravi o gravissimi, c’è l’uso delle moderne droghe chimiche.

Una strage silenziosa di cui tutti dovremmo avere coscienza e rispetto alla quale non si è andati oltre qualche rituale proclama.

La diffusione dell’uso di droghe, specialmente chimiche, è una realtà di massa e spaventosa rispetto alla quale la risposta delle nostre istituzioni è davvero poca cosa.

Eppure è una vera e propria emergenza nazionale che avvelena la nostra gioventù e arricchisce le mafie e i loro santi in paradiso.

 

silvestro montanaro

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: