Le popolazioni indigene dell’Amazzonia: aiutateci a fermare il genocidio della nostra gente

image_pdfimage_print

Le comunitá delle  terre indigene Yanomami sono gravemente minacciate! In passato, abbiamo perso molti dei nostri familiari a causa delle malattie causate dai non indigeni e oggi soffriamo ancora di queste perdite. Non vogliamo portare più malattie,minacciando la vita dei nostri parenti.
Oggi, siamo di nuovo a rischio di Xawara (epidemia) portata da popolazioni non indigene, che voi chiamate Coronavirus. Le nostre comunità sono molto lontane dalle città e soffrono già dell’aumento dei casi di malaria, senza cure sufficienti per prendersi cura dei nostri familiari malati. Non vogliamo che questa situazione peggiori ulteriormente, con l’arrivo del Coronavirus.
Dobbiamo urgentemente impedire che più malattie si diffondano tra di noi. I minatori d’oro entrano e escono dalle nostre terre alla ricerca dell’oro, senza alcun controllo. Circolano tra le nostre comunità senza alcuna prevenzione sanitaria, è solo questione di tempo prima che il Coronavirus Xawara si diffonda tra di noi. Siamo anche preoccupati per i Moxihatëtëa, gruppi di indigeni in isolamento volontario, che non sanno nulla dello Xawara che portano i non indigeni. È necessario impedire che questa invasione provochi un’altra tragedia.
Dobbiamo proteggere la vita degli Yanomami e Ye’kwana!Il Fórum de Lideranças da Terra Indígena Yanomami ha già deciso che vogliamo vivere senza miniere d’oro e in salute. Devi agire prima che sia troppo tardi. Unisciti a noi per evitare che le nostre famiglie vengano infettate dal Coronavirus chiedendo alle autorità del Ministero della Giustizia e del Ministero della Salute di prendere misure urgenti insieme ad altri enti governativi per un’azione coordinata e con adeguate precauzioni tecniche sanitarie al fine di promuovere la cacciata dei minatori che sono ancora sulla nostra terra.

La campagna #ForaGarimpoForaCovid è un’iniziativa di Fórum de Lideranças Yanomami e Ye’kwana e da Hutukara Associação Yanomami (HAY), Associação Wanasseduume Ye’kwana (SEDUUME), Associação das Mulheres Yanomami Kumirayoma (AMYK), Texoli Associação Ninam do Estado de Roraima (TANER), Associação Yanomami do Rio Cauaburis e Afluentes (AYRCA).

You may also like...

1 Response

  1. Avatar Teresa Daniela ha detto:

    Oltre ha proteggerli come popolo, come la loro antichità, ricordo il racconto che furono loro i primi ha sentire il soffio dello Spirito volare e creare ogni essere vivente. Ho un profondo rispetto per questo popolo l’unico che è rimasto con le radici unite profondamente a tutto il Creato. Salvare loro è salvare l’anima DELL’UMANITÀ 🤲💚✊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: