Le ragioni di fondo della protesta nera in America. ” Siete voi i veri saccheggiatori”

image_pdfimage_print

” La ragione per cui tante città americane stanno bruciando non è solo l’assassinio del nostro fratello George Floyd. La ragione è che la gente sta dicendo a tutta l’America che quando è troppo, è troppo. 

Non dite più che l’America è terra di libertà. Non lo è mai stata per la gente nera e ora siamo stanchi.

Non parlateci dei saccheggi, siete voi gli sciacalli. L’America ha saccheggiato la gente nera! Ha saccheggiato la terra dei nativi americani. Saccheggiare è quello che avete fatto sempre. E’ da voi che abbiamo imparato la violenza. E allora se volete che ci comportiamo bene, iniziate a comportavi bene voi! “

Negli Usa lo indicano già come uno dei discorsi più significativi di una generazione: a pronunciarlo è stata Tamika Mallery, una giovanissima attivista di Black Lives Matter, a Minneapolis, la città dove è stato ucciso George Floyd e che è diventata la polveriera degli scontri che stanno devastando gli Stati Uniti. 

You may also like...

1 Response

  1. Avatar kob ha detto:

    O fanno come in Sudafrica, oppure è difficile che riusciranno a superare le loro divergenze razziali
    Storicamente il primo passo toccherebbe ai bianchi, che deportarono i neri, acquistando spesso ad altri neri, forse in alcuni casi mussulmani………. è non!………….E i bianchi compravano!🤔😕😡
    Poi Lincoln è Grant gli hanno liberati ( Guerra ) è a sud non ci sono voluti stare, hanno perso le gallinelle dalle uova d’oro!
    Ci credo…….facile fare i froci ( Profitti ) con il culo degli altri😑…… In questo modo tutti potremmo fare gli imprenditori……magari di cotone èh!!!………… Che ne dite?
    Tutti ricordano Rodney King…. è quello che accadde dopo, i soliti corsi e ricorsi storici!😐
    In poche parole questa è stata la storia……. più o meno!
    Non c’è altro da dire, per il momento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: