L’Italia che resiste

Torino, in piazza ‘L’Italia che resiste’

Davanti a Palazzo di Città centinaia di persone hanno sfidato la neve per manifestare contro il clima d’odio .

“Siamo in piazza per resistere a questo clima di odio verso i poveri: non sono solo gli stranieri, ma i poveri del mondo – così Luisa Maria Orsi, tra le organizzatrici di L’Italia che resiste, manifestazione diventata virale in tante piazze italiane – E’ una manifestazione spontanea: questa Italia che aiuta l’associazionismo perché non viene raccontata? Abbiamo deciso di portarla in tutte le piazze”. Sotto Palazzo di Città a Torino erano in centinaia, nonostante la neve, per manifestare pacificamente contro il clima d’odio verso i poveri: cori, striscioni, fumogeni e persone in cerchio che, tenendosi per mano, hanno voluto lanciare un segnale al Governo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: