Parole “armate”…..

Loreto, pappagallo ammaestrato,

doppo trent’anni ritornò ner bosco

proprio dov’era nato.

Er padre disse: – Come sei cambiato!

La madre disse: – Nun te riconosco!

– So’ diventato ’na celebbrità!

– rispose er Pappagallo co’ la boria

d’un professore d’università. –

– Ho imparato a memoria

una dozzina de parole belle…

– Dodici sole?…

– Sì, però so’ quelle

che l’ommini ce formeno la Storia,

e che so’, su per giù, le litanie

de li discorsi e de le poesie:

Iddio, Patria, Famija, Fratellanza,

Onore, Gloria, Libertà, Doveri,

Fede, Giustizzia, Civirtà, Uguaglianza…

La madre disse: – Fijo, parla piano,

nojantri nun volemo dispiaceri…

 

Trilussa

 

Pillole di saggezza, a cura di Rosella De Troia

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: