La statua del ''Cavallo morente '' di Francesco Messina, esposta all'ingresso della sede Rai di viale Mazzini a Roma, in una foto d'archivio. ANSA / GUIDO MONTANI

RAI, ADDIO….

Mai si era osato tanto. Presidente della Commissione di Vigilanza della Rai diviene un ex dipendente della concorrente Mediaset.
E tutto grazie alla spartizione delle commissioni parlamentari cui il Pd renziano ha ampiamente concorso.
Eletto, in buona parte, anche il consiglio di amministrazione dell’azienda. Ogni forza politica ha voluto un suo rappresentante. Alla faccia di tutte le promesse di cambiamento.
La Rai, la massima azienda culturale del paese, quella che dovrebbe offrirci informazione veitiera e graffiante, intrattenimento rispettoso delle nostre intelligenze e della cultura del nostro paese, resta il covo dei partiti, la riserva dei loro fedelissimi, pagati obbligatoriamente, in bolletta, da tutti noi.

Se ti piace il nostro modo di fare informazione
ISCRIVITI AL NOSTRO SITO E CONDIVIDI SUI SOCIAL MEDIA I NOSTRI ARTICOLI
( Nella pagina iniziale, in alto a destra, basta inserire la propria mail e fare click su ISCRIVITI. Arriverà una mail che vi chiederà di confermare). Oppure potete scrivere a cittadinidelmondo2016@gmail.com chiedendo di essere iscritti.
SOSTIENICI:
POSTEPAY numero 5333 1710 6675 5675 cod fiscale MNTJCP93R08F839R
PAYPAL: silvymonti@yahoo.com
BONIFICO BANCARIO: IBAN IT62I0760105138232206132212 intestato a Jacopo Montanaro

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: