Sei povero? Colpa tua !

Il sistema in cui viviamo fa credere all’individuo che è soltanto lui il colpevole della sua disgrazia,

per causa della sua insufficiente intelligenza, delle sue capacità o dei suoi sforzi.

Così, invece di ribellarsi contro il sistema economico, l’individuo si auto svaluta e s’incolpa,

cosa che crea a sua volta uno stato depressivo,

uno dei cui effetti  è l’inibizione della sua azione. E senza azione non c’è rivoluzione!

Noam Chomsky

 

Pillole di saggezza, a cura di Rosella De Troia

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: