SINISTRA E’

Sinistra è sognare e costruire un mondo lontano dall’abisso intollerabile di pochi che ne controllano tutta la ricchezza mentre tutti gli altri sono di giorno in giorno sempre più poveri
Sinistra è che ogni uomo e ogni donna hanno pari diritti, sotto qualsiasi cielo vivano
Sinistra è far di tutto perché nessuno, ma nessuno davvero, resti indietro. E’ l’ambizione sacrosanta al “prima tutti” sapendo bene che è la regola assurda del “prima noi soltanto” che ha avvelenato il mondo rendendolo un inferno per troppi
E’ il rifiuto della guerra, il costruire paziente del vivere in pace
Sinistra è non avere paura della diversità e della complessità, è aver rispetto dell’altrui identità, è costruzione paziente di ponti tra mondi e culture, tavolozza multicolore.
E’ dolore profondo per ogni ingiustizia subita da un essere umano anche se questi vive all’angolo opposto del pianeta. E’ battersi perché ogni violazione di umano diritto venga immediatamente risarcita
Sinistra è rispetto degli anziani e dei bambini, dei malati e di chi soffre, anzi metterli al primo posto di ciò che davvero conta nelle nostre società.
E’ spazi aperti al protagonismo e alla voglia di vivere e sorridere dell’altra metà del cielo, cioè di tutte le donne. E’ rifiuto di ogni loro mercificazione
Sinistra è amore per il vivente in tutte le sue forme, tutela dell’ambiente, cioè della casa comune ad ogni latitudine.
E’ orgoglio per le proprie tradizioni e culture, vissute come parte della grande cultura umana e delle sue infinite forme
E’ saper bene che i problemi degli uomini e delle donne sono gli stessi ad ogni parallelo e per essi c’è bisogno di soluzioni comuni se si vuole evitare lo sfacelo e l’orrore delle guerre
E’ rifiuto assoluto della legge del più forte. E’ infatti costruire istituzioni e regole che proteggano il diritto dei più deboli, cioè della assoluta maggioranza dell’umanità.
E’ la legittima aspirazione alla felicità mai come oggi resa possibile dagli sviluppi della scienza e della tecnica che invece pochi piegano al loro solo profitto. E’ rivolta contro il potere oscuro e enorme di una finanza che rende donne e uomini numeri e schiavi e li condanna alla più amara delle sopravvivenze
Sinistra è gioia di vivere, orizzonti colorati, libertà e speranza, crescere e decidere insieme, rifiuto dell’uomo forte e delle sue logiche di guerra

E’ coscienza di far parte di una lunga storia, anche di tanti errori, storia di donne e di uomini che hanno reso il mondo più equo e più giusto e combattuto la barbarie dei potenti e prepotenti di sempre
E’ aver coscienza che da troppo tempo nel nostro paese e nel mondo intero la sinistra è muta e che alcuni ne hanno usurpato i sogni.
Sinistra è voglia di ricominciare. Di una nuova casa, di una nuova e urgente speranza. Da costruire insieme

You may also like...

1 Response

  1. Domenico Arico ha detto:

    Vero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: