“Ti spezziamo le dita!”. L’educazione civica di Salvini & co

Ai microfoni di Fanpage.it parla Valentina, la ragazza di Baronissi (SA) che ha registrato un video in cui compare insieme a Matteo Salvini. Il Ministro era ad un comizio a Salerno, Valentina lo ha affiancato con la scusa di un seflie e poi, riprendendo la scena con il cellulare, gli ha chiesto: “Non siamo più terroni di mer*a?” Il Ministro dell’Interno ha intimato di cancellare il video, mentre il cellulare veniva preso da alcuni suoi collaboratori. In seguito è intervenuta la Digos. Il video è subito diventato virale. Valentina racconta: “Mi hanno scippato il cellulare, poi mi hanno minacciato dicendomi che se lo avessi rifatto mi avrebbero spezzato le dita”. Poi conclude dicendo: “Sono una ragazza educata, ma bisogna lottare per i propri diritti e per quello in cui si crede”.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: