Trump sfida il mondo: gli americani sono al di sopra di ogni legge

image_pdfimage_print

Un ordine esecutivo per autorizzare sanzioni economiche e restrizioni di viaggio contro membri della Corte penale internazionale (Cpi) direttamente coinvolti nell’indagine su soldati e ufficiali dell’intelligence statunitensi, per presunti crimini di guerra in Afghanistan

Donald Trump sferra un altro attacco alle organizzazioni, ai trattati e agli accordi internazionali che non sono in linea con le sue politiche e questa volta punta il dito contro la Corte dell’Aja.

“Le sue azioni – ha detto la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany – sono un attacco ai diritti del popolo americano e minacciano di violare la nostra sovranità nazionale. La Corte – ha aggiunto – è stata creata per punire i responsabili per crimini di guerra, ma in pratica è stata usata per una irresponsabile e inefficace burocrazia internazionale che prende di mira e minaccia il personale statunitense così come il personale dei nostri alleati e partner”, ha aggiunto.

L’ordine esecutivo, autorizzato dal Segretario di Stato in concerto con il Tesoro, blocca gli asset economici nella giurisdizione Usa e autorizza a impedire l’ingresso negli Stati Uniti degli appartenenti al Tribunale Penale Internazionale.

You may also like...

1 Response

  1. Avatar MAURIZIO COSTA ha detto:

    Ci sarebbe da dire moltissimo sugli USA ma niente di buono! Invito tutti a leggere il libro di Gianluca Ferrara L’IMPERO DEL MALE. Tuttavia non ho alcun problema a ribadire il mio pensiero: Gli Stati Uniti sono il cancro del mondo! La presunzione gratuita di Trump di dire che loro sono al sipra delle leggi, ci fa capire quanto sia pericoloso per l’intero pianeta, questo paese a stelle e strisce! Popoli del mondo, svegliatevi!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: