UN PASSO VERSO L’ABISSO: TRUMP INIZIA LE GUERRE STELLARI

Il vice presidente degli Stati Uniti, Mike Pence, ha annunciato giovedì scorso che gli Stati Uniti creeranno un esercito dedicato alla sicurezza nello spazio, uno scenario che, ha detto, ed è diventato “un nuovo campo di battaglia”.
Il governo ha chiesto al Congresso di destinare 8.000 milioni di euro nei prossimi anni a questo nuovo ramo dell’esercito, che sarà il sesto delle forze armate degli Stati Uniti e potrebbe essere operativo già nell’anno 2020.
Questa iniziativa è stata voluta dal Donald Trump per rafforzare il “dominio” americano del cosmo e contrastare i progressi in questo campo della Cina e della Russia.
La legge stabilisce quattro punti da seguire a tale scopo. Il primo è la creazione del Comando Spaziale, che alla fine sarà l’unità responsabile di questo nuovo esercito. In secondo luogo, lavorare sulla formazione di truppe provenienti dalle varie branche delle forze armate americane e la cui missione sarà quella di occuparsi di sicurezza spaziale. Terzo, un’agenzia spaziale il cui obiettivo sarebbe quello di “ricerca e innovazione” per fornire al Pentagono tutte le risorse necessarie per svolgere questa nuova missione. Infine, il quarto passo sarebbe quello di nominare un nuovo segretario della difesa per lo spazio.
“I nostri avversari hanno già trasformato lo spazio in un nuovo campo di battaglia”, ha sostenuto Pence, che ha portato come esempi la distruzione da parte della Cina di uno dei suoi satelliti con un missile e lo sviluppo, da parte russa, di un laser in grado di bloccare le infrastrutture spaziali .” Abbiamo la necessità di garantire la capacità deterrente degli Stati Uniti nello spazio, perché è una tappa fondamentale per gli interessi del nostro paese “.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: