UNA BUONA NOTIZIA: FERMATA L’EPIDEMIA DI EBOLA

“L’ultima epidemia di ebola nella Repubblica Democratica del Congo è ufficialmente finita»: a dirlo è un post dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Sono infatti trascorsi 42 giorni, il totale di due interi periodi di incubazione del virus dalla dimissione dell’ultimo paziente, avvenuta il 12 giugno e senza nuove segnalazioni.
Sono state settimane di paura, con 54 casi confermati, 33 vittime e 21 sopravvissuti. Ma si è riusciti a bloccare in tempo la diffusione del male che minacciava di diffondersi rapidamente in ambienti urbani fino a divenire una spaventosa epidemia. Un grande lavoro di isolamento dei focolai, una attenta somministrazione di un vaccino sperimentale effettuata, per anelli progressivi, su chi poteva aver avuto contatto con gli infettati, ha permesso questo straordinario successo.
“ Ebola è tra le malattie più difficili da gestire. Ha un livello altissimo di contagiosità, è letale e difficile da curare. Insomma se si riesce a gestire Ebola si riesce a gestire qualunque emergenza “, dice Roberto Scaini di Medici Senza Frontiere che tanta parte ha avuto nel successo della lotta al terribile male.
Scienza, tecnica, competenze, permettono oggi di affrontare e risolvere in breve tempo piaghe annose e terribili. Il loro persistere denuncia l’iniquità folle dei nostri tempi che condanna, ancor oggi, milioni di esseri umani, soprattutto bambini, a morire per morbillo e altre malattie assolutamente curabili.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: