Vergogna, H&M ! Pagate salari dignitosi ai vostri lavoratori nel sudest asiatico !

Nel 2013 H&M, il famoso marchio della moda a basso costo, si è impegnata a garantire salari dignitosi entro il 2018 a 850.000 lavoratori della sua catena di fornitura presente nei paesi più poveri del mondo del sudest asiatico. La promessa aveva avuto molto risalto mediatico, portando benefici all’immagine pubblica del brand. Peccato che il tempo sia scaduto e nessun lavoratore abbia visto aumentare il proprio salario fino alla soglia di dignità.

Abbiamo già raccolto oltre 170 mila firme per chiedere a H&M di mantenere la sua promessa e presto le consegneremo al CEO Karl-Johann Persson e alla responsabile della sostenibilità Anna Gedda.

Nel frattempo però, abbiamo fatto qualcosa in più. Abbiamo comprato alcune azioni di H&M garantendoci così l’opportunità di presentare una risoluzione agli azionisti durante la prossima Assemblea generale annuale dell’azienda che si terrà a Stoccolma il prossimo 7 maggio.

Con questa risoluzione chiederemo agli azionisti di usare i loro profitti del 2019 per istituire un fondo e iniziare a pagare salari dignitosi ai loro lavoratori.

CI SERVE ANCORA IL TUO SOSTEGNO:
CHIEDI AGLI AZIONISTI DI VOTARE LA NOSTRA RISOLUZIONE

QUI TUTTE LE ISTRUZIONI SU COME ATTIVARTI:
https://turnaroundhm.org/take-action/

#TurnAroundHM #ShareYourProfits

 

CAMPAGNA ABITI PULITI

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: