YEMEN: LA FAME ( E LE NOSTRE BOMBE) FANNO STRAGE DI BAMBINI

85.000 bambini sotto i 5 anni sono morti di fame a causa dell’ intensificarsi, negli ultimi quattro anni, delle ostilità nella guerra in Yemen . Lo rivela un rapporto pubblicato dalla ONG Save The Children. .

84,701 bambini con malnutrizione acuta grave sono morti tra aprile 2015 e ottobre 2018, secondo i dati diffusi nelle ultime ore sul suo sito web.

“Anche mentre parlo, per ogni bambino ucciso da bombe e proiettili, decine stanno morendo di fame”, ha detto il direttore della ONG in Yemen, Tamer Kirolos,

I bambini che muoiono di la fame “soffrono spaventosamente quando le funzioni dei loro organi vitali diminuiscono e alla fine si fermano”, ha spiegato, facendo notare che “il loro sistema immunitario è così fragile che sono più inclini a infezioni di ogni tipo. Alcuni sono così deboli che non ce la fanno persino a  piangere. ”

” I loro genitori sono costretti a vedere i loro figli consumarsi e spegnersi giorno dopo giorno, senza poter fare nulla per salvarli “, ricorda Kirolos.

Con l’intensificazione del conflitto, 14 milioni di persone sono a rischio di la fame.  Un numero che rischia  “di aumentare  drammaticamente”, da quanto la coalizione araba guidata dall’ Arabia Saudita ha imposto un blocco aereo e marittimo che ha esacerbato l’insicurezza alimentare nel paese. Ora che il porto di Al Hudeida è al centro di una feroce battaglia, l’importazione di prodotti alimentari si è ridotta di oltre 55.000 tonnellate al mese, “quello che serve per soddisfare i bisogni di 4,4 milioni di persone, tra cui 2,2 milioni di bambini”.

Un massacro, cui noi italiani partecipiamo con le nostre bombe prodotte in Sardegna, la cui produzione sta per essere triplicata, e che vendiamo ai sauditi.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: